bambino blocco scrittore

3 semplici consigli sul web copywriting

Scrivere è fondamentale per ogni business,  a maggior ragione se vuoi promuovere la tua attività online.

bambino blocco scrittore

Se non sei in grado di comunicare in modo efficace la tua proposta di valore, sei fritto. Anzi, puoi pure spegnere il PC e andare a farti un giro in bici, se non fosse per il mutuo e le bollette puntualmente da pagare…

Potresti dirmi che non sapresti da che parte incominciare, che hai il blocco del foglio bianco, ogni volta che ti metti davanti allo schermo, oppure che scrivere non rientra tra i tuoi talenti.

Invece scrivere è come andare in bicicletta, le prime volte sentirai le gambe affaticate ma con la pratica non puoi che migliorare e pian piano la fatica svanisce e inizi a goderti il panorama… E che panorama! Perché i risultati piano piano arriveranno, se ti applichi con costanza..

E poi, ti ricordi cosa diceva quel genio di Picasso sulla creatività, da scolpire a futura memoria:

“L’ispirazione esiste, ma deve trovarti già al lavoro” 😉

 

Allora, ecco 5 semplici consigli che puoi applicare nella tua strategia di content marketing:

 Utente al centro

Le persone sono arcistufe di sentire parlare del tuo brand. La tua comunicazione non dovrebbe parlare tanto di quanto tu oppure la tua azienda è brava a fare il suo mestiere, ma dovresti porre al centro l’utente, oppure far dire ai tuoi clienti quanto sono soddisfatti del tuo operato ♥ 😉

Ecco un semplice esempio:

Questi sono i nostri servizi di SEO copywriting per migliorare i siti web:

Se vuoi migliorare il posizionamento del tuo sito web, ti proponiamo questi servizi:

Le persone saranno maggiormente propense ad ascoltarti se le metti, com’è giusto che sia, al centro della tua comunicazione.

Keep It Short & Simple

Ricordati che le persone vanno di fretta e che non leggono ma scannerizzano la pagina.
Le frasi brevi e dirette sono molto più efficaci di quelle lunghe e arzigogolate. In rete vale sempre il principio KISS, (Keep It Simple, Stupid) che andrebbe pure applicato al concetto di branding, ma questo è materia per altro post…

“Ciao, sono un titolo divertente”

Buffo, vero? Sull’importanza dei titoli non ci stancheremo mai di parlare… I titoli fanno da gancio, parola di Ogilvy, il guru della pubblicità, i cui contributi in materia di scrittura sono sempre evergreen.

Per ottimizzare le tue headline, le liste e l’utilizzo sapiente dei superlativi possono essere d’aiuto, come dimostrato da queste ricerche 

Se chiedi di fare qualcosa, dai qualcosa in cambio

A proposito delle call to action, non limitarti a chiedere di fare qualcosa al tuo lettore senza nessuna contropartita: “comprami”, “iscriviti”, “amami”. Solo la tua mamma potrà volerti bene incondizionatamente, ma il tuo lettore (per non dire prospect) non è tua madre! 😀

Indica sempre in modo chiaro la ragione, ovvero il beneficio concreto, per cui l’utente dovrebbe compiere una determinata azione. A proposito, un esempio nostro:

CTA Workshop Be Unique Genova

 

 

IscrivitiWorkshop Be UNIQUE