Ebbene sì, per continuare la nostra camminata per i boschi, prima di addentrarci nella giungla dei Social Media, non poteva mancare un post dedicato al calendario editoriale sui Social, da usare insieme a quello sul Blogging che puoi scaricarti qui.

Eh sì, le piattaforme social sono come i blue jeans, degli evergreen che potranno cambiare, anzi cambiano in continuazione, ma rimarranno sempre un ingrediente essenziale nella ricetta perfetta di come aumentare la notorietà del tuo business.

Ti racconto come mi organizzo per ottimizzare il tempo sui social network e non farmi travolgere tra pubblicazioni, interventi, richieste di amicizia, d’aiuto e conversazioni varie nei gruppi.

giunga social network digital vizir

Il Calendario Social, il tuo Planner Amico

Sì, hai capito bene, amico, perché è tale chi ti rende la vita facile, facendoti risparmiare tempo, agevolandoti nel lavoro che davvero conta e sopratutto rendendo la tua presenza più efficace sui social network, in termini non solo di conversazioni (ricordiamoci che per quello sono nati i social network), ma di conversioni, di metriche specifiche e KPI da monitorare.

Sei pronto? Allora, si parte!

Planning

In questa scheda troverai riportato lo stesso planning generale del calendario di blogging diviso per trimestri perché è bene richiamare gli argomenti fondamentali su cui vuoi fare leva e dimostrare le tua competenza.

Calendario Social

E’ diviso nella colonna Giorni, dove segnarai la data delle tue pubblicazioni, Testo Primario (TW) e Testo Secondario (FB) perché il copy potrebbe variare a seconda del social network specifico.

Esempio: su Twitter, sarebbe opportuno essere più concisi anche se non hai più il vincolo dei 140 caratteri, ora riportati a 280. Su Instagram o Pinterest, prediligerai la componente visual.

Se fai delle pubblicazione differenziate  su altri canali (Instagram, Pinterest, ecc), puoi aggiungere eventualmente altre colonne dopo la colonna Testo Secondario (FB)

La colonna URL accorciato per inserire il link utilizzando un accorciatore, come Bit.ly che ti consiglio di utilizzare per monitorare quali contenuti sono più cliccabili, oppure anzi, meglio ancora, Pretty Links, lo trovi anche come plugin free che ti consente di accorciare i link dei post su WordPress.

Segue la colonna dedicata agli argomenti ritenuti strategici per il tuo biz, un’altra colonna dedicata al tipo di contenuto che posterai.

Ricordati è bene variare, un po’ come con la dieta: non esistono solo contenuti sotto forma di link, ma anche foto, video.

L’ultima colonna della scheda Calendario è dedicata alla Programmazione.

Non vorrai mica stare tutto il tempo a postare e condividere, giusto?Programmare i post sui social network è essenziale, per ottimizzare tempi e non farti cogliere impreparato.

Quello che invece non puoi automatizzare e delegare ai tool di gestione social, è la costruzione delle relazioni e le conversazioni sui gruppi, ma di questo parleremo a breve.

Gruppi

I gruppi sono la vera risorsa all’interno di alcuni social network come Facebook oppure LinkedIn.

Vuoi farti conoscere? Inizia individuando i gruppi all’interno dei quali avere una presenza strategica. Come? Semplicemente partecipando alle conversazioni, rispondendo alle domande, condividendo contenuti utili e pertinenti a ciascuna comunità virtuale di cui fai parte.

Individua 10 gruppi su Facebook oppure su LinkedIn.

Blogger

Quali sono i principali blogger che scrivono sui tuoi argomenti di competenza?

Seguili sui social network, commenta sui loro blog, coinvolgeli in modo autentico.

Calendario trimestrale

Le ultime tre schede riportano il calendario 2018 diviso per trimestri per tenere eventualmente un traccia globale delle tue pubblicazioni.

Sulla frequenza di pubblicazione raccomandata sui vari social network parlerò prossimamente.

E se non vuoi perderti i contenuti esclusivi, iscriviti alla newsletter di Digital Vizir, in omaggio la Checklist per un Biz di successo

Altri suggerimenti o commenti da apportare sullo spinoso argomento Calendario editoriale social? Condividi la tua opinione!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.