17 Condivisioni

Primo post dell’anno dedicato al primo argomento cardine del calendario di blogging di Digital Vizir: il Copywriting.

Domanda: perché precisamente è il primo argomento?
Risposta (breve): perché c’è una relazione molto stretta tra copywriting e web attraverso il content marketing.

Proprio così, copywriting e web è il binomio vincente: siti web, landing page, blog, email marketing, social network, non c’è nessun strumento che sfugga alle “armi” del copywriting, una specie di chiave magica che ti apre le porte del web…

Dopo tutto, ricorda che il web è un’enciclopedia sterminata, in cui il nostro amico Google indicizza sempre file di testo, non contenuti audio e nemmeno video, anche se questi ultimi vanno per la maggiore.

Iniziamo?

Cos’è il Copywriting?

E’ una disciplina che mira a creare testi in grado di attirare l’attenzione del lettore.

In poche parole, il copywriting è “l’arte di persuadere con le parole”, facendo leva sulle emozioni, di fornire informazioni utili e coinvolgenti su un prodotto e fare lead generation, dove il contenuto non è altro che la calamita che attira la curiosità dell’utente “giusto”, il tuo target ideale, per far compiere una serie di azioni che ha come step conclusivo la vendita del tuo prodotto.

Hai presente quello che avevo detto su funnel e inbound marketing?

Se lo dovessi personificare, mi piace l’idea di vedere il copywriting come una sorta di commesso che nel tuo negozio di fiducia ti consiglia quale capo valorizza al meglio la tua figura.

I quattro pilastri fondamentali del Copywriting

Psicologia

Conoscere la psicologia del tuo lettore ed essere sintonizzato sulla sua stessa lunghezza d’onda è fondamentale per scrivere testi secondo le tecniche del copywriting persuasivo.

Le domande da cui partire:

Cosa pensa?

Cosa vuole?

Cosa teme?

Cosa lo appassiona?

Cosa lo motiva?

Ovvero cos’è più importante per il tuo lettore: il desiderio di possedere qualcosa o la paura di perdere qualcosa.

Ci hai mai riflettuto? Lascio a te  la risposta…

Stile

Oltre alla psicologia del lettore, è importante la forma, anzi, molto spesso la forma è la sostanza, la veste del tuo contenuto.

Elementi importanti da considerare dal punto di vista dello stile possono essere:

L’importanza dei titoli e sottotitoli

Su Advertising, il grande Ogilvy diceva:

Se le persone che leggono il titolo sono il quintuplo rispetto a quelle che leggono il testo del messaggio, il titolo deve vendere – o avrete sprecato l'80 per cento dei soldi investiti in pubblicità #OgilvyClick To Tweet

Organizzazione dei paragrafi

Si vedono ancora testi che sono dei veri e propri muri di parole, senza nessuna cura per la formattazione e persino tanti domini abbandonati a se stessi con tanti Lorem Ipsum

Formattazione del testo

Linguaggio chiaro, naturale, corretto

Creatività, in linea con l’identità del tuo brand

Testi originali, non copiati

Ricordati che Google penalizza i testi copiati

Tecniche collaudate

Non solo AIDA, piramide rovesciata, ma anche la formula PASTOR, acronimo di:

  • “P” come “PROBLEMA”
  • “A” come “AMPLIFICARE”
  • “S” come “STORIA e SOLUZIONE”
  • “O” come “OFFERTA”
  • “R” come “RISPOSTA”

Utilità

I testi devono essere utili al tuo lettore e qui non c’è poesiastorytelling che tenga.

Il lettore, che è la persona più egoista di questo mondo, ma che comunque ti tocca conquistare se vuoi stare sul mercato, ha un problema da risolvere e il tuo compito è quello di fornire valore in modo inequivocabile e distintivo.

Il testo:

Merita il tempo che l’utente impiega per leggerlo?

Risolve un problema?

E’ in linea con la ricerca fatta dal lettore?

Contiene info rilevanti?

La finalità  è chiara e mantiene le promesse?

Onestà

Rispetta il tuo lettore, non vendere fumo o promesse che non puoi mantenere, altrimenti non solo non lo conquisterai, ma anche la tua reputazione, il bene più prezioso che hai non solo sul web, farà una brutta fine.

In poche parole, come si dice in inglese, la patria del marketing e del copywriting: “under promise & over deliver”. E’ sempre meglio impegnarsi a diminuire che aumentare le aspettative delle persone.

Il copywriting persuasivo non ha nulla a che vedere con manipolare il lettore

Ambiti di applicazione del Copywriting

Le tecniche di web copywriting che scopriremo nelle prossime settimane sono applicabili nei seguenti ambiti:

Siti web

Blogging

Email marketing

E-commerce

Landing page

Customer care

In poche parole, in ogni esigenza di comunicazione.

Se vuoi scoprire i fondamenti della persuasione, scrivere testi in grado di attirare l’attenzione del destinatario del tuo messaggio e sopratutto accedere ai contenuti esclusivi, iscriviti alla Newsletter, in omaggio la Checklist per un Biz di successo, tutti i passi per far ripartire con il piede giusto la tua attività nel’anno che è appena iniziato.

Ti aspetto a bordo!

Vuoi promuovere la tua attività sul web
ma non sai da che parte cominciare?
Iscriviti alla Newsletter e scarica la MINIGUIDA 5 errori da evitare e 5 idee infallibili per acquisire contatti con il web marketing + ROADMAP D'AZIONE
Accetto termini e condizioni se clicco sul bottone
"Si, voglio la Miniguida" (https://digitalvizir.it/policy/)

Quali altri pilastri portanti del copywriting aggiungeresti? Esprimi la tua opinione nei commenti

17 Condivisioni
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.