Il segreto della customer care

Gosford Park Helen Mirren

C’è una scena nel film Gosford Park di Robert Altman,  dove la governante, Mrs. Wilson, interpretata dalla solita bravissima Helen Mirren, spiega qual’è il dono che deve avere un buon servitore.

” Qual’è il dono che lei pensa debba avere un buon servitore per distinguersi dagli altri? E’ il dono dell’anticipazione. E io sono una brava serva. Sono più che brava,  sono la migliore. Sono la serva perfetta. So quando avranno fame, e il cibo è pronto. So quando saranno stanchi, e il letto è pronto. Lo so prima che lo sappiano loro stessi.”

Una grande lezione di customer care che, purtroppo, poche aziende italiane hanno interiorizzato, di cui noi di Digital Vizir, avevamo già parlato in un post dedicato a IBM Watson.

Salvo le migliori, che sanno anticipare le necessità dei loro clienti, cioè quelli che pagano i loro dividendi e i loro salari.

Il segreto per mettere a punto un ottimo servizio di customer care è prevedere i bisogni degli utenti e usare in modo efficace gli  strumenti digitali a disposizione, in un’ottica multiculturale.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *