Kik, la chat con il browser dentro

Sono già 100 milioni gli utenti di Kik, il messenger per lo shopping

kik-iphone

Kik è uno strumento di messaggistica che, in silenzio, sta guadagnando consensi fra giovani e adolescenti.

Arrivato in USA nella top ten dei download, nelle top 50 nel Regno Unito, Scandinavia , Australia, Canada e di diversi paesi del Medio Oriente, la sua relativa ampia diffusione ha consentito di avere già oltre 100 milioni di utenti registrati.

E se ipotizziamo 30 milioni di utenti attivi al mese, stiamo parlando di una app molto solida.

Ma Kik ha un paio di cose molto speciali:

  • Non condivide il numero di cellulare con i contatti e questo è importante tra gli adolescenti ma anche i quei mercati dove ci sono ancora tabù di approccio fra maschi e femmine.
  • Non utilizza gli app store di Apple e di Google, cosa non da poco quando si condividono giochi o altro contenuto, ma lo fa direttamente tramite l’applicazione di messaggistica stessa.
  • E da questa settimana , Kik avrà anche un browser web nativo all’interno dell’app. da questa settimana
    Ciò significa che condividere la navigazione all’interno dei messaggi è un gioco da ragazzi. Appunto!

E  i siti possono scegliere di ottimizzare i contenuti per Kik, in modo che essi escano nei risultati di ricerca di Kik .  Ciò potrebbe rendere l’esperienza di vendita al dettaglio di gran lunga più agevole e più universale di quello che è per maggior parte delle applicazioni di messaggistica.

Kik mira ad aprire un accesso diretto a Etsy, Ebay, Amazon e altri siti di e-commerce, da dentro alla sua app, aprendo la possibilità per il consumatore di iniziare lo shopping come integrazione della messaggistica, condividendo oggetti interessanti  e potendo inviare fogli informativi agli amici o alle liste dei desideri.

Può la navigazione integrata nella messaggistica avere un impatto significativo sullo shopping online?

Stiamo per scoprirlo.

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *