Visual Marketing per i Fashion Brand

Pinterest e Instagram le piattaforme visual per tutti i brand

Candice Swanepoel with Victoria's Secret cat ears and lingerie-

Candice Swanepoel with Victoria’s Secret cat ears and lingerie-

Pintertest e Instagram quest’anno registrano ben un 90 per cento di penetrazione per tutti i brand e si aggiungono a FacebookYouTube e Twitter come i social dove, per le marche, bisogna mostrarsi in modo visuale.

Mentre Pinterest e Instagram decollano, Tumblr e Google+ sono in stasi e buona parte del loro contenuto viene raramente aggiornato o condiviso su altri canali.

Il brand numero uno su Instagram è Victoria ‘s Secret, con oltre due milioni di followers.

Ma la casa di lingerie non è però solo top model in bikini! Tramite i social, il brand costruisce una community, utilizzando più tattiche: promozioni – come le loro vendite semestrali – inoltre pubblica immagini “dietro le quinte” di prodotti in fase di sviluppo, e incoraggia i fan a condividere i loro recenti acquisti di capi Victoria’s Secret utilizzando l’hashtag #VSHaul.

Su Pinterest, guida la classifica Lululemon, con 1,9 milioni di followers, e un catalogo d’immagini che copre ogni argomento d’interesse per i loro clienti, dalle frasi famose alle pose yoga, dai consigli per una sana e corretta alimentazione ai viaggi.

Ma anche altri marchi, come Gucci, sono su Instagram e su Pinterest con il loro sito ufficiale così come ci sono Lacoste e Zara.

Insomma, i brand hanno compreso la forza dei social per immagini e li cavalcano in modo ardito e professionale.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.